sabato 27 febbraio 2016

Movie-aholic #1 Gennaio (Una rubrica copiata da Spendi&Spandi)

Leggere l'ultimo post della rubrica Movie-aholic della cara Giulia mi ha fatto venire una gran voglia di parlarvi di film, di cinema, un'altra mia grandissima passione, e visto che ultimamente sto cercando di ritagliarmi un po' di tempo alla sera per recuperarne alcuni, vedrò di scrivere qualche parolina per condividere le mie impressioni con voi.
Spero che l'idea vi piaccia, fatevi una ciotolona di popcorn e cominciamo, la lista è lunga...

(La Duchessa - 2008)

Fonte

Nonostante alcune inesattezze di importanza poco rilevante, il film racconta abbastanza fedelmente la vita di Georgiana Spencer, da quando, appena diciassettenne, viene data in sposa a William, duca del Devonshire.
Le prospettive di un un matrimonio d'amore e di un rapporto vero con il marito si infrangono presto contro il temperamento di quest'ultimo. William si rivela un uomo freddo, infedele, il cui unico interesse sembra quello di avere un erede.
Nonostante Georgiana sia alquanto miserabile tra le mura domestiche, è una donna arguta, influente, molto ricercata in società ed in vista nella vita politica del posto. Una donna con una bruciante voglia di essere amata e di amare.
Per quanto non abbia apprezzato particolarmente la storia, il film è fatto molto bene, con una splendida fotografia e costumi meravigliosi, tanto da meritare il premio Oscar.
Tutto sommato lo consiglio a chi è appassionato al genere ed è incuriosito dal personaggio.

VOTO: 6

(2010)

Fonte

Sì, adoro i musical ed in Burlesque ci sono Cher e Christina Aguilera. Devo aggiungere altro? Ah sì, quel bel biscottone di Cam Gigandet (<- CLICCA CLICCA!!!)
Penso di essere alla mia terza o quarta visione ed ho approfittato del fatto che la mia amica Paola non lo avesse visto per passare una serata piacevole. E lo è stata.
La Aguilera ha una voce pazzesca e ci sono diversi passaggi musicali notevoli nel film.
La trama non brilla per originalità: una ragazza di provincia, la città, un grande sogno, le illusioni, le delusioni, l'amore. Ma il tutto si svolge nella cornice del Burlesque, un night gestito dalla mitica Cher, affiancata da Tucci. Insomma, gli elementi per un film piacevole a mio parere ci sono tutti.

VOTO: 8

(2015)

Fonte

Anche dove i matrimoni tra persone dello stesso sesso sono possibili, a volte le difficoltà da affrontare non sono poche e spesso diventano ingestibili, soprattutto quando i muri sono sollevati dalle persone che dovrebbero sostenerti.
Volevo vedere questo film da diverso tempo, mi incuriosiva soprattutto Katherine Heigl in vesti drammatiche, nelle quali non sono proprio abituata a vederla.
Jenny è una giovane donna che conduce una vita tranquilla. Le persone che fanno parte del suo mondo sanno che ormai da anni ama riamata Kitty e cominciare a parlare di matrimonio è una cosa alquanto naturale. Per tutti ma non per la famiglia di Jenny, che ignora completamente la sua omosessualità e crede che Kitty sia solo una coinquilina.
Negli anni Jenny non è riuscita a dire la verità ma ha anzi alimentato la curiosità quasi morbosa della madre e della sorella circa la sua vita amorosa e le sue relazioni con gli uomini.
Scoprire che Jenny è lesbica è come una bomba che esplode all'improvviso, distruggendo quel fragile castello di carte che la famiglia Farrell aveva costruito.
Jenny's Wedding è un film intenso, struggente, fastidioso in alcuni passaggi, ma assolutamente realistico, anche nei punti più indigesti (epico il dialogo/scontro tra padre e figlia), un film che vi consiglio calorosamente.

VOTO: 9

(Aloha - 2015)

Fonte

Bah! Mi sono lasciata attrarre da un cast notevole soprattutto nella componente femminile. Emma Stone e Rachel McAdams sono due attrici che mi piacciono molto e che avrebbero compensato la presenza di Bradley Cooper, che invece non amo particolarmente.
Alla fine si è rivelato un film ibrido e piuttosto insipido. Non è romantico, non è drammatico, non è d'azione ma vuole essere tutte le cose messe insieme.
Interessanti le storie che riguardano le tradizioni indigene ma a mio parere potevano essere utilizzate e sviluppate in maniera decisamente migliore.

VOTO: 4

(2012)

Fonte

Io e Paola abbiamo voluto prolungare un po' l'atmosfera natalizia e concederci un ultimo film animato, che io personalmente avevo sempre snobbato in passato.
Alla fine si è rivelato molto grazioso e piacevole, con alcuni passaggi intensamente emozionanti.
Consigliato a grandi e piccini.
E da bimbaminkia facilmente influenzabile quale sono, dopo la visione, sono entrata a pieno diritto tra coloro che shippano Jack ed Elsa

Fonte


VOTO: 7

(The Demon Barber Of Fleet Street - 2007)

Fonte

Per me l'accoppiata Burton-Depp è vincente. Sempre!
Non ero alla prima visione di questo musical, ma ogni volta mi affascina come la prima. Adoro le atmosfere così gotiche e decadenti, in netto contrasto con quelle ridenti dei flashback.
A livello musicale, non c'è nessuno tra gli attori particolarmente dotato, anzi, ma l'ascolto rimane comunque piacevole ed arricchisce il profilo del personaggio di turno.
Sconsigliata la visione a chi ha lo stomaco particolarmente delicato.

VOTO: 8

(People Like Us - 2012)

Fonte

Tralasciando l'insensatezza del titolo italiano, questo film è stato inaspettatamente bello.
Io e Paola lo abbiamo scelto per la presenza di Chris Pine (dopo aver scoperto che era la voce di Jack Frost). Ma nel cast compaiono anche Elizabeth Banks e Michelle Pfeiffer in due ruoli notevoli, quelli della sorella di Sam, il protagonista, e della mamma.
Un film che esplora una vasta gamma di emozioni umane, che mette a confronto realtà simili ed allo stesso tempo profondamente diverse. 
Come può la stessa persona avere un impatto così differente su due famiglie determinando grossi disagi e sofferenze che andranno a ripercuotersi anche su altre persone?
Legami che nascono e si rafforzano, prendendo strade sbagliate, che si rompono per poi intrecciarsi indissolubilmente.

VOTO: 8

E voi? Che film avete visto?

Alla prossima


9 commenti:

  1. Non conoscevo The Duchess il che è molto strano, essendo io amante del genere storico. Mentre vorrei vedere Sweeney Todd da tempo ormai, ottime scelte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NON HAI MAI VISTO SWEENEY???? No no no, non va affatto bene! Te lo consiglio assolutamente. Dovessi vederlo, fammi sapere se ti è piaciuto.

      Elimina
  2. ADOOOOOROOO SWEENEY!! Sono corsa a vederlo al cinema quando è uscito, poi mia mamma mi ha regalato il dvd, ho scaricato e imparato a memoria le canzoni.. stupendo! E poi c'è un cast spettacolare, metà Potteriano xD

    RispondiElimina
  3. 4 su 7 visti/rivisti con me <3

    RispondiElimina
  4. Burton è uno dei miei registi preferiti, nonostante questo Sweeney Todd non rientra tra i miei film preferiti. Amo i musical ma questo è un po' troppo cantato anche per me :D
    L'atmosfera comunque è stupenda e nelle mie corde. Burlesque mi è piaciuto, film gradevole e che riguardo sempre volentieri. Le 5 leggende mi piace da morire. Ogni volta una lacrimuccia mi scende. Sono una romanticazzona :)

    RispondiElimina
  5. Ma sai che non ho ancora visto Burlesque? Devo rimediare perché a me piacciono tanto i Musical *__*

    RispondiElimina
  6. Burlesque mi è piaciuto molto, costumi, musica, balletti, tutto.
    Jenny's Wedding mi ispira, vorrei vederlo anche io, ma molte volte scelgo film un po' più leggeri...
    The Duchess non l'ho visto e devo assolutamente rimediare, mi piace molto il genere ed anche Keira Knightley (vedi orgoglio e pregiudizio, visto 20 volte minimo)
    ...team Jack + Elsa forever xD!!!!

    RispondiElimina
  7. Mi piace questa nuova rubrica :D
    Burlesque è bellissimo, poi i costumi e l'ambientazione è stupenda!

    RispondiElimina
  8. Ohhhh Miki, come sono contenta che tu abbia deciso di scrivere la tua versione di Movie-aholic!
    Leggo sempre volentieri recensioni di film, per confrontare la mia opinione e per allungare la mia infinita lista di film da vedere!
    Concordo su Burlesque, l'unico film tra quelli di cui parli, che ho visto e rivisto (GIF TOP XD).
    Mi segno Jenny's Wedding e People Like Us che non conoscevo e mi sembrano due film da vedere, da come ne parli! :*

    RispondiElimina