domenica 18 gennaio 2015

TAG: #ProdottiPROva 2015 feat. A Lost Girl Loves Make Up & Ariel Make Up


Sono passati tre anni dalla pubblicazione del primo post di questo tag ed ogni volta mi rendo conto di quanto sia importante nella mia routine di beautyblogger.

Elencare i prodotti che hanno attratto la mia attenzione tanto da volerli provare è un ottimo modo per organizzare un promemoria, che a fine anno mi consente di fare il punto non solo dei miei acquisti ma anche delle mie abitudini e del cambiamento che è avvenuto nelle mie varie routine.

Per questo infatti, a fine Dicembre, mi piace scrivere "Dalla wishlist al cassetto" e raccontarvi a cosa ho ceduto e magari darvene un'opinione, oppure parlarvi dei prodotti che per un motivo o per un altro non sono mai venuti a casa con me.

Chi ha letto o anche risposto al tag "Prodotti Pro", sa che aveva una struttura abbastanza flessibile ed ho sempre lasciato libertà di scelta per quanto riguarda le categorie.
Quest'anno invece mi era venuto in mente di arricchirlo con nuove voci e di dargli una forma più riconoscibile, per questo mi ha fatto tanto piacere quando Misato ed Ariel mi hanno chiesto di collaborare, proponendomi una scaletta completa, che spazia in ogni ambito trattato dai nostri blog e dalla maggior parte dei beauty blog.

Come ogni tag che si rispetti ci sono alcune piccole regole da rispettare:

- taggare MikiInThePinkLand che ha creato il tag, A lost girl (loves make up!) e Ariel Make Up che hanno contribuito a renderlo così come lo state leggendo oggi

- usare il banner superprofescional  creato dalla sottoscritta

- mantenere l'organizzazione che gli abbiamo dato, senza preoccuparsi di dover rispondere ad ogni voce (magari di una determinata categoria avete già il vostro prodotto del cuore, oppure non vi interessa nulla in particolare)

- taggare tre o più bloggers

- utilizzare l'hashtag #ProdottiPROva in modo da individuare i vostri post su FB o sugli altri social per poterli leggere e condividere.

E adesso mettetevi comodi che cominciamo!

DISCLAIMER: molte voci risentiranno del mio viaggio a NY, o perché ho visto cose che voi umani non potreste nemmeno immaginare, o perché avevo già in mente, prima di partire, di provare cose che avrei trovato facilmente in America e che non sono reperibili in Italia.

SKINCARE

- Detersione Viso: Radiance Facial Cleanser di Burt's Bees


Negli ultimi giorni la mia skincare routine si è arricchita di tre prodotti Burt's Bees che sto adorando, al punto da voler provare praticamente tutta la linea.

Sempre in cerca del detergente perfetto, penso che questo sarebbe ottimo per il mio tipo di pelle. Promette idratazione, delicatezza, rinnovamento cellulare finalizzato a riportare la pelle al suo splendore. No dico... c'è da aggiungere altro?
Se vi trovate negli States o nel Regno Unito o ovunque vendano questo brand, non fatevelo scappare. Se invece non avete questa possibilità, ci sono tanti shop online che lo trattano, anche se i prezzi lievitano a dismisura.

- Crema Viso: Vanilla Pod di Antipodes

Antipodes è un marchio che mi incuriosisce molto e da tanto tempo. Ho letto diverse recensioni dei prodotti di questo brand e sono tutte positive se non entusiaste.

Da quando prediligo una routine eco-bio è diventato più difficile trovare una crema viso che mi soddisfi pienamente. Avere una pelle sensibile e reattiva non aiuta affatto. Per questo motivo sto attenta alla scelta del prodotto e soprattutto agli attivi che esso contiene.

La Vanilla Pod Hydrating Day Cream mi sembra ottima, contiene Rosa Canina, tra le altre cose, che è un ingrediente molto apprezzato dalla mia pelle e diversi oli leggeri che dovrebbero idratare senza appesantire troppo.

- Scrub Viso: Blemish Control Apricot Scrub di St. Ives

Questo è uno di quei prodotti che sapevo avrei trovato a NY (qualche anno fa era reperibile anche in Italia) e di cui ho sempre sentito parlare benissimo.
Lo scrub del 2014 è stato quello di Nouvance, di cui vi ho parlato QUI, ma per il nuovo anno volevo provare qualcosa di diverso e di più specifico.
Il Blemish Control Apricot Scrub, con il 2% di ac. salicilico, è indicato per il trattamento di pelli caratterizzate da pori dilatati, punti neri ed imperfezioni.
E poi, lo sapete, io adoro gli scrub.


- Crema Contorno Occhi: Contorno Occhi Antirughe di Biofficina Toscana

Che io adori i prodotti per capelli di Biofficina Toscana ormai lo sapete e se non lo sapete basta leggere QUI.

Il contorno occhi del 2014 è stato quello di Kosmetika che vi avevo mostrato QUI, e nonostante io mi ci sia trovata benissimo, dopo più di un anno di utilizzo ininterrotto, ho voglia di cambiare e di provare un prodotto di cui ho sentito parlare benissimo e di un brand che apprezzo molto.





- Tonico Viso: Rosewater Toner di Burt's Bess

L'unico tonico con cui io mi sia trovata benissimo era di Lavera, alla rosa, e pare che non sia più in produzione.

In questo prodotto, l'azione astringente dell'acqua alle rose è combinata con l'azione lenitiva ed idratante di glicerina ed aloe vera, un mix semplicemente perfetto per me, considerando, come vi ho detto prima, che il mio viso ama i prodotti che contengono rosa, in ogni sua forma. A differenza del mio naso.




- Siero Viso: Naturally Ageless Intensive Repairing Serum di Burt's Bees

Alla vigilia, letteralmente, del mio trentatreesimo compleanno, prendere in considerazione un siero antirughe è cosa buona e giusta. Non che io ne abbia, ma, come si dice? Prevenire è meglio che curare, soprattutto in zone come il contorno occhi ed il contorno labbra, che, per le loro caratteristiche, non sono mai stati perfetti nemmeno quando avevo sedici anni.
Sì, di nuovo Burt's Bees. Sì, tornerei in America anche solo per caricarmi dei loro prodotti.




- Maschera Viso: Maschera al sandalo di Khadi

Ultimamente è difficile che trovi una maschera che mi soddisfi pienamente. Sarà che la mia pelle nell'ultimo periodo ha subito stravolgimenti impensabili, ma nulla di ciò che ho utilizzato in passato, e che magari mi era anche piaciuto, mi ha giovato particolarmente.

La mia attenzione si è quindi focalizzata su prodotti dalle caratteristiche completamente diverse dal solito ed in particolare sono attratta dalle maschere in polvere di Khadi, come quella al Sandalo, che potrebbe fare per me nei periodi in cui sul viso mi si riversa lo stress della vita quotidiana.




- Balsamo Labbra: Smooth Sphere Lipbalm di EOS

Tempo fa, questo grazioso aggeggino faceva parte di quelle cose che una beauty blogger fescion doveva avere, anche solo per fotografarlo e metterlo su Instagram.
Anche se in ritardo ci sono arrivata anche io. Si può dire che nelle Pharmacy newyorkesi te lo tirano dietro, con vari 3x2, 2x1 e offerte varie ed i gusti sono così allettanti che sapevo non me lo sarei lasciato scappare.
Volete mettere tirare fuori dalla borsa un insulso Labello et similia o questo?
La domanda "cos'è?" è assicurata!



- Scrub Labbra: Scrub Labbra Goloso di Biofficina Toscana

Sono stata sul punto di acquistare questo prodotto, nel 2014, almeno una decina di volte, poi, per un motivo o per un altro, ho desistito.

Mi piace fare lo scrub alle labbra ed utilizzo da diversi anni i Labbrasivi di Lush, che però poco fanno in fatto di idratazione.

Che il 2015 sarà la volta buona?




BODYCARE

- Crema Corpo: Fluido Corpo al Peperoncino di Biofficina Toscana

In realtà in questa categoria non dovrei mettere nulla, perché sono pigra e perché ho talmente tante di quelle creme corpo che potrei usarle finché campo. E' che mettere la crema d'inverno è impensabile: appena esco dall'accappatoio voglio infilarmi nel pigiama caldo, senza step intermedi, per questo utilizzo spesso degli oli da massaggiare direttamente sotto la doccia. L'estate è impensabile perché fa caldo e ungermi di crema mi farebbe venire voglia di rimettermi sotto la doccia. Insomma, uno dei propositi del 2015 è quello di diventare più diligente e smaltire un po' di barattoli abbandonati. Comunque questa di Biofficina Toscana mi incuriosisce e ne ho sentito parlare molto bene.


- Crema Mani/Unghie-Cuticole: Lemon Butter Cuticle Cream di Burt's Bees

Le mie mani non richiedono particolari creme, mi basta idratarle di tanto in tanto e non mi danno alcun problema. Ma se c'è una cosa che ha davvero bisogno di cure amorevoli sono le cuticole, che ho particolarmente secche e che crescono alla velocità della luce.
Questo balsamo mi ha sempre incuriosita e poi adoro le scatoline di latta ("Potere del packaging vieni a me!!!" cit. Hornitorella).






- Crema Piedi: utilizzo costantemente questa tipologia di prodotto, ho i piedi estremamente secchi e devo curarli scrupolosamente, ma non ho nessun prodotto in particolare che ha attirato la mia attenzione (NB: tali parole risalgono a prima di andare a NY, una volta lì ho preso la Coconut Foot Cream di Burt's Bees. Sorpresi eh?!)

- Bagnoschiuma/Docciaschiuma: anche in questo caso non c'è nulla degno di nota. Solitamente uso prodotti da supermercato, l'importante è che siano delicati e molto profumati.

- Scrub Corpo: Scrub ai Burri Vegetali e Melissa di Biofficina Toscana

Gli scrub corpo mi piacciono quasi quanto quelli viso e li utilizzo abbastanza regolarmente, anche se nella maggior parte dei casi li faccio con ciò che ho in casa.
Questo mi ispira sia per la ricca composizione in burri e oli sia per l'aroma di Melissa, che ha proprietà rilassanti.







- Varie: sono curiosa di provare un repellente per le zanzare eco-bio ma non ho ancora individuato un prodotto in particolare.

HAIRCARE

- Shampoo: Shampoo all'Amla di Khadi

In realtà credo di aver trovato un equilibrio in fatto di shampoo: ho i miei due preferiti e poi ne alterno qualcuno giusto per cambiare e per evitare che il capello ed il cuoio capelluto si abituino.

Questo di Khadi mi incuriosisce perché è rinforzante e dovrebbe stimolare la crescita ed evitare la rottura.







- Balsamo: Balsamo alla Rosa di Dr. Organic

Il balsamo per me è importantissimo. Avendo i capelli molto lunghi e che si annodano facilmente, utilizzare un buon balsamo nutriente e districante è uno step che non posso assolutamente ignorare.

Se avete letto QUESTO post, sapete che il Concentrato Attivo di Biofficina Toscana è il mio balsamo preferito. E' corposo, nutriente e perfetto per i miei capelli.
Un'amica mi ha detto che questo di Dr. Organic è molto simile ed ha in più un profumo delizioso, che a voler essere pignoli è l'unica cosa che manca a quello di BT. Insomma sono davvero curiosa.





- Maschera Capelli: quando trovo un prodotto che mi soddisfa pienamente, non cerco altro o comunque non c'è stato nulla che mi abbia incuriosita al punto da volerlo provare. Per adesso mi trovo benissimo con la Maschera Balsamica di Biofficina Toscana.

- Styling Capelli: anche in questo caso non ho alcun prodotto da citarvi, mi piacerebbe però trovare qualcosa che mi mantenga i ricci definiti, anche se mi rendo conto che il peso dei miei capelli giochi un ruolo determinante nel fallimento dei prodotti che hanno questo scopo.

MAKE UP

- Primer Viso: è un prodotto che non mi ha mai attratta particolarmente e non c'è nulla che mi incuriosisca.

- Fondotinta: Cocoa Powder Foundation di Too Faced


Dopo aver annusato la Chocolate Bar di Too Faced, l'idea di utilizzare un fondotinta che profuma di cioccolato mi alletta da morire, inoltre ho letto e sentito solo recensioni positive di questo prodotto. L'unica cosa che mi frena è che la pelle del mio viso non ha mai tollerato molto bene il cioccolato, ad esempio nelle maschere, ed ho paura che possa non andare bene per me.
Per adesso comunque non ho bisogno di nuovi fondi.





- Cipria: potrei fare il copia/incolla di ciò che ho scritto l'anno scorso: nondevocomprarealtreciprienondevocomprarealtreciprienondevocomprarealtreciprienondevocomprarealtreciprienondevocomprarealtreciprienondevocomprarealtreciprienondevocomprarealtreciprienondevocomprarealtreciprienondevocomprarealtreciprienondevocomprarealtreciprienondevocomprarealtreciprienondevocomprarealtreciprienondevocomprarealtreciprienondevocomprarealtreciprienondevocomprarealtreciprie...

- Correttore Occhiaie: come sopra: nondevocomprarealtricorrettorinondevocomprarealtricorrettorinondevocomprarealtricorrettorinondevocomprarealtricorrettorinondevocomprarealtricorrettorinondevocomprarealtricorrettorinondevocomprarealtricorrettorinondevocomprarealtricorrettorinondevocomprarealtricorrettorinondevocomprarealtricorrettorinondevocomprarealtricorrettorinondevocomprarealtricorrettorinondevocomprarealtricorrettori.

- Illuminante: Cindy-Lou Manizer di The Balm

Ebbene sì, come l'anno scorso. Lo voglio. Ho solo illuminanti dorati, beige o champagne e trovo che non mi donino particolarmente, questo invece è rosato e penso che potrebbe starmi molto meglio e invogliarmi ad utilizzare l'illuminante con regolarità. A New York sono stata anche sul punto di comprarlo ma poi l'ho lasciato lì. Mi sto ancora chiedendo il perché-










- Blush: MAC


Non ho bisogno di un blush, ovviamente, e probabilmente dovrei anche impedirmi di pensare di acquistarne un altro, ma sento sempre parlare così bene di quelli MAC che ho davvero ma davvero voglia di provarne uno.

Pink Swoon, Dollymix e Frankly Scarlet sono tre delle tante tonalità che mi piacciono (almeno dalle foto che ho visto on line) per quanto riguarda i powder blush.

Just a Wisp e Please Yourself sono quelli che mi piacciono tra i Mineralize.



- Bronzer e/o Prodotto per Contouring: il contouring è una pratica con cui non ho molta dimestichezza. Lo faccio da poco tempo e non so nemmeno se nel modo giusto. Ho un'unica terra per il momento e me la faccio andare bene.

- Rossetto: Lime Crime, Nars, Melt Cosmetics, Mac

Ormai la rossettite da acuta è diventata cronica e incurabile quindi sicuramente il 2015 vedrà tante new entries per quanto riguarda i rossetti. Ci sono alcuni brand che mi incuriosiscono particolarmente da diverso tempo, come Lime Crime di cui bramo almeno la metà dei Velvetines, Nars ed i suoi matitoni opachi e, su tutti, Melt Cosmetics e chi segue il loro profilo Instagram sa di cosa sto parlando.
Di recente uscita sono i rossetti liquidi di Anastasia Beverly Hills e ci sono almeno sei o sette tonalità che mi chiamano.
Un altro prodotto che mi incuriosisce moltissimo sono i Lip Mix di Mac, nelle tonalità Red, Blue, Chrimson e Fuchsia.



- Lipgloss: ho abolito i lipgloss da tempo ormai e non so nemmeno cosa farmene di quelli ancora in mio possesso. E' un prodotto che non mi attrae e che non mi piace usare.

- Matita Labbra: sono pigra per quanto riguarda questo prodotto anche se mi rendo conto che per alcuni rossetti sia indispensabile.

- Mascara: lo scrivo solo una volta: nondevocompraremascara (ma mi incuriosisce il Better Than Sex di Too Faced... ma non ditelo a nessuno!)

- Primer Occhi: ho trovato il mio primer nella Too Faced Shadow Insurance e non credo che ne proverò altri a meno che la mia palpebra non cambi ed esiga cose diverse.

- Ombretto Mono e/o Pigmento: Young Punk e Vanilla di Mac

Giro e rigiro attorno a questo ombretto da tantissimo tempo. Una volta sono stata sul punto di acquistarlo per davvero ed era terminato. prima o poi sarà mio e spero più prima che poi.

Il pigmento Vanilla può sembrare un semplice avorio e infatti non l'ho mai davvero considerato. Dopo averne provato un sample però mi sono accorta di quanto sia bello sulla mia palpebra e penso di prenderlo nel formato Sized To Go.

Per il resto, lo sapete, agli ombretti non c'è limite.


- Ombretto in Crema: Studio Eye Gloss di Mac

Non so se si possa considerare un vero e proprio ombretto in crema ma l'effetto gloss sugli occhi mi piace sin dai tempi delle palette Pupa con i glitter in gel. Avevo sedici anni e le mollettine a forma di fiorellini nei capelli.



- Glitter: mi piacciono tanto ma non li uso praticamente mai. A New York sono stata sul punto di acquistarne un paio della Lime Crime ma poi mi sono ripresa e li ho lasciati lì.

- Palette: Facets Of Marsala Multi Finish Eye Palette di Sephora+Pantone

Giusto per volerne citare una... Ma, da ombrettomane incallita, sicuramente sarò attratta da una grande quantità di palette nel corso dell'anno. Resisterò? Mah...

(Posso anticiparvi che ho visto questa palette dal vivo a New York ed è rimasta lì dov'era. Colori visti e rivisti, polverosità estrema e scrivenza mediocre. Bah.)





- Eyeliner: anche in questo caso ho già il mio eyeliner del cuore, il Perversion di Urban Decay, e non credo che proverò altro.

- Matita Occhi: alcune delle matite occhi che possiedo stanno cominciando a seccarsi e mi dispiace, per cui no credo di aggiungerne altre alla mia collezione, a meno che non debba rimpiazzare qualche colore che dovesse terminare.

- Prodotto Per Sopracciglia: ombretto in polvere e Brow Set di MAC sono la combo perfetta per le mie sopracciglia e per adesso va bene così.

- Smalto: ultimamente io e gli smalti stiamo attraversando un periodo di allontanamento, una pausa di riflessione.

VARIE & EVENTUALI

- Pennelli: 116 di MAC

Ebbene sì, sono ancora alla ricerca del pennello perfetto da blush. Non che io non ne abbia, ma tutti quelli che ho riescono meglio in altri impieghi ed io ne vorrei uno che sa mettere bene solo il blush.

E non alzate gli occhi al cielo!







- Accessori: Half Lash Curler di MAC

Di nuovo lui.
No, il 2014 non è stato l'anno del piegaciglia, rimando l'acquisto e l'utilizzo costante di questo strumento al 2015, sperando di farcela e di notare soprattutto qualche differenza.









- Extra://

E con questo è tutto, spero vivamente che siate arrivati svegli alla fine del post e che vi abbia interessato almeno un po'.

Per conoscere i prodotti PRO(va) di Misato ed Ariel potete cliccare rispettivamente QUI e QUI.

Le blogger che taggo sono Patty di LA is My Dream, Selli di A Cosmetic Pie, Jess di Cherry Diamond Lips Make UpFabiana di FoffylandDe Ornatu Mulierum.

C'è qualcosa che incuriosisce anche voi? E, soprattutto, c'è qualcosa che sapete già di voler comprare nei prossimi mesi?


20 commenti:

  1. vado per punti pure per te XD

    - detersione viso: non avevo mai notato 'sto prodotto ma mi intriga.
    l'unica cosa per cui a me scoccia un po' comprare online è che devi programmarti le spese, per cui spesso alcuni brand
    passano in secondo piano rispetto a quelli che mi sono reperibili anche solo se sono in trasferta...
    - contorno occhi: lo approvo e spero ti ci troverai bene come è capitato a me!
    - maschera viso: uh, Khadì! io quasi quasi volevo inserire il loro henné nelle cose da provare ma non mi riesco a decidere
    e l'ho lasciato fuori.
    Le maschere non le ho mai considerate per pigrizia: mi sono accorta che se me le devo preparare mi dimento e salto lo step.
    Ehm XD
    - crema corpo: io applico direttamente nel bagno super riscaldato! in inverno.
    in estate no ma tanto mi asciugo in un secondo e le trovo piacevoli. Se mi piace il prodotto in sé altrimenti divento pigra.
    Questo al peperoncino non mi piace per l'odore, ma quello al miele... *_*
    - niente crema piedi di Burt's bees? tu? XD

    - il fondo Too Faced a me fa allergia. l'avrei provato persino io! ç_ç
    - Please yourself è una limited ^^
    - non commento per decenza la parte rossetti ma solo perché siamo in sintonia! XD
    Ho il lipmix fuchsia (prossimamente lo vedrete in un look!) e lo adoro.
    - Vanilla pigmento piace un sacco anche a me XD

    - muoro circa il pennello. quali altri hai?

    grazie a te per tutto, è stato divertente :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel frattempo ho preso il detergente viso. Ha un profumo celestiale ma penso che mi stia dando problemi. Devo solo capire se è lui. Ho provato l'hennè Khadi e l'effetto mi è piaciuto molto. Più duraturo di quello de Le Erbe di Janas che è già andato via praticamente. Solo che è molto granuloso e si stende a fatica.
      Dopo una vita passata ad odiare il miele, ultimamente lo sto amando. Un po' meno l'odore, ma il fluido potrei volerlo provare. Ho preso quello al peperoncino (quest'anno il TAG "Dalla wishlist al cassetto" sarà pieno mi sa) e su di me l'odore quasi non si sente. La crema per i piedi lo sai già XD
      I rossetti saltiamoli.
      XD per il blush uso diversi pennelli, ma principalmente Il Blu Contour ed il Red Amplify di Neve, che preferisco rispettivamente per il contouring (lo so, è fatto per quello) e per stendere il fondo. Un altro è di Emanuela Biffoli ma è troppo grande per il mio viso. Poi vari ed eventuali (= ciò che ho di pulito).

      Elimina
  2. Io adoro gli scrub Biofficina, sia quello labbra che quello corpo, non potrei vivere senza XD

    Anche io ho messo in lista il contorno occhi Biofficina (noooo ma non si nota che ci piace questo bran ahahah XD), non vedo l'ora di provarlo!

    Grazie ancora di tutto, è stato un vero piacere poter collaborare con te e Misato! *w*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci piace Biofficina? MADDAAAAI??? XD
      Grazie a voi!

      Elimina
  3. Grazie per il tag Miki!
    Allora, posso dire che in quanto a contorno occhi ho remore a cambiare perché con quello Biofficina mi sto trovando benone e sono un po' sfigata, non tollerano cambiamenti i miei occhietti. Nonostante sia pigra la lozione al peperoncino mi attira un botto, è proprio particolare *_*
    I rossetti Melt cosmetics li proverei dal primo all'ultimo, questo brand vorrei davvero conoscerlo *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovremmo fare un ordine su MeltCosmetics, ecco.

      Elimina
  4. Ciao! Sai che l'illuminante ce l ho? L ho preso l'anno scorso al mare ma ancora non l ho usato perchè sto provando altro. I prodotti che mi incuriosiscono son Burt's Bees, Eos e Lime Crime. Sembran davvero buoni ^_* Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io voglio quell'illuminante e lo avrò! Ho deciso...

      Elimina
  5. Ho ricevuto un tubetto di crema Vanilla Pod di Antipodes per Natale insieme al Daily Oil e non vedo l'ora di poterlo iniziare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ho letto anche la tua recensione. Inutile dire che adesso lo voglio ancora di più!

      Elimina
  6. Hai citato un sacco di prodotti che vorrei provare anche io....dovo studiarmi ancora qualche categoria e poi pubblico i prodotti che vorrei provare io :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo tag ha rimpinguato le wishlist del mondo dei beautyblog italiani XD come se ne avessimo bisogno!

      Elimina
  7. Adoro davvero tutti i prodotti che hai menzionato e ce ne sono parecchi che vorrei provare anch'io...tra tutti quel detergente della Burt's Bees....non l'avevo mai considerato ma mi hai fatto venire la curiosità XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sto provando in questo periodo. Appena me ne sarò fatta un'idea precisa ne parlerò. Una cosa è certa: ha un profumo pazzesco!

      Elimina
  8. Ieri sera ho finito di stilare il mio post e devo dire che è stato veramente divertente partecipare a questo tag.
    Complimenti per averlo ideato e a Misato e alla cara Ariel per averlo ampliato! :D
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti e per aver partecipato.

      Elimina
  9. Arrivo tardissimo a commentare....e arriverò ancora più tardi con il post: trovo che sia una "sfida" notevole ed utilissima :D Per il repellente antizanzare: io quest'estate ho usato il Ledum Palustre, non solo come spray ma soprattutto come pillole omeopatiche. E mi sono trovata benissimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcosa che non si spruzza/spalma/spatascia ma che si ingerisce??? Ma io ne voglio fare overdose!!!
      Grazie per l'info.

      Elimina
  10. MI piacerebbe il Cindi Lou per i tuoi stessi motivi, io sono Peppa Pig ed un'illuminante rosato credo che cozzi di meno sulla mia carnagione, uso già quello in stick di Kiko ma vorrei provarne uno in polvere, che trovo più impegnativo da usare ma sulla pelle oleosa dovrebbe resistere meglio. C'erano i saldi su Maquillalia e potevo portarmelo a casa con una 10ina di euro ma non l'ho comprato, possiamo mangiarci le mani in dueXD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Disgraziate che non siamo altre!!! -__-"

      Elimina